Col microscopio, il micromondo

C’è quel vecchio detto sul giornalismo, per cui una notizia sarebbe “uomo morde cane” e non “cane morde uomo”. Poi in realtà le cose sono sempre state un po’ diverse e l’inclinazione di molto giornalismo per confermare ed esaltare le... Continua

Radio Nostalgie

Per via della stagione (quella estiva e la mia, insieme), nei giorni scorsi ho avuto una sbandata “Yacht rock“. E ho scoperto questo sito meraviglioso, da cui per generosità DEVO mostrarvi alcuni video di ipnotico pregio. Continua

Spettri, incubi e compagnia

Approfitto di questo titolo del Corriere della Sera di oggi per ammannirvi un capitolo di Notizie che non lo erano piuttosto aderente, diciamo. (intanto, l’incendio di cui si parla di più nell’articolo del Corriere è stato attribuito con maggiore probabilità a un... Continua

Gimnopedismi

Novant’anni fa oggi morì Erik Satie, a 59 anni: 59 anni di vita ricca e incasinata, nella quale fece cose come questa, qui suonata da Aldo Ciccolini. Continua

Apple Watch è il telecomando, non la tv

Mi chiedo spesso come fu quando arrivò il telecomando della tv: mi ricordo il primo che vidi, lo si incastrava in una specie di alloggiamento del televisore dei miei nonni, quando non era usato. Era grosso e pesante, più largo... Continua

La maggioranza silenziosa

Venerdì scorso Ivan Scalfarotto ha chiesto sul Post – nell’imminenza della manifestazione di oppositori ai diritti delle famiglie omosessuali che ci sarebbe stata sabato a Roma – come mai l’estensione dei suddetti diritti non sia richiesta più visibilmente dalle persone eterosessuali che la... Continua

Reggio Capitale

No, certo che non succederà mai: e probabilmente non cambieranno mai in meglio molte altre cose, in Italia. Non è il lucido disincanto razionale, però, a trattenerci dal pensarci, dal fare progetti, dal provare ognuno nel suo piccolo a migliorare... Continua

Sfidare a duello

Mercoledì Gian Antonio Stella ha scritto sul Corriere di una questione in cui una reazione gli pareva fuor di misura (e io sono d’accordo): la “Fondazione Roma” ha denunciato il critico d’arte Tomaso Montanari, che su Repubblica aveva criticato con aggressivo... Continua

Lostissimo in translation

Discorso di Donald Trump, come riportato da tutti i siti di news americani (neretti miei). TRUMP: We need a leader that can bring back our jobs, can bring back our manufacturing, can bring back our military, can take care of... Continua

Documentari che non lo erano

Documentari che non lo erano

Ho visto un film americano con Ben Stiller e Naomi Watts che si chiama “While we’re young“: ha cose prevedibili e un po’ banali qua e là, ma anche diverse idee e intuizioni spiritose e brillanti. È una commedia che... Continua

Perché non li prendi a casa tua?

Perché non li prendi a casa tua, questi profughi? La domanda è diventata un riflesso condizionato di alcuni, quando si parla di lavorare per accogliere civilmente gli immigrati: è una domanda retorica, serve a chi la fa per deviare da... Continua

Scabbia a giorni alterni

Scabbia a giorni alterni

Vi ricordate l’allarme Fluad? Repubblica, giovedì, cronaca di Milano. Non ha dubbi Marco Cusini, responsabile degli ambulatori di dermatologia del Policlinico: “Non c’è nessun allarme scabbia a Milano, né tantomeno il rischio di un’epidemia collegata all’arrivo dei profughi. Repubblica, venerdì,... Continua

Per l’archivio

Ma pensa. Oggi su “Libero” esce a tutta pagina una mia intervista intitolata: “LO STREGA E’ TAROCCATO”. Altro virgolettato… Posted by Raul Montanari on Giovedì 11 giugno 2015 Continua

Non si lascia indietro nessuno

La questione del pagamento dei risarcimenti delle cause per diffamazione dell’Unità si è arenata: quando era diventata pubblica un mese fa – visto che nessuno al PD si poneva il problema – ci sono state un po’ di solidarietà, un po’... Continua

Muori

Lunedì sera, mentre Matteo Renzi affrontava nella Direzione Nazionale del PD il tema del giustizialismo di sinistra, e citava le tristi parole di Stefano Rodotà sul “garantismo peloso e ipocrita” – parole sulla stessa china di chi inventò il buonismo... Continua

Tutto può essere

C’è una bella intervista di Marco Nese al capo di Stato Maggiore della Marina militare, Giuseppe De Giorgi, sul Corriere della Sera: sull’immigrazione, e i barconi, e i salvataggi, eccetera. Dico bella perché l’intervistato sembra sapere di cosa parla, e... Continua

Ci dobbiamo vergognare

Scrivo per consigliarvi un libro. Esce a ottobre per Codice Edizioni, se preferite aspettarlo in italiano: per ora c’è la versione originale, e se magari vi manca qualcosa da leggere da portarvi al mare e ci mettete un attimo ad... Continua

The pitchers in the rye

The pitchers in the rye

La scuola Holden di Torino sta facendo in questi giorni una cosa straordinaria, e uso l’aggettivo nel suo senso letterale: non mi risultano altre occasioni del genere in Italia in cui un luogo di formazione al lavoro crei questo tipo... Continua

Il quadro complessivo

La ricerca di senso, di sintesi, e di verità essenziali e assolute in ogni accadimento è una reazione umana e giornalistica tipica e comprensibile: ma essendo la realtà invece complessa, varia, e soggetta a mille variabili in cambiamento continuo, questa... Continua

Notizie che si aggrovigliano

I giornali italiani hanno costruito negli anni castelli di false notizie sul Papa e sul Vaticano, via via smentite dalla Santa Sede. Il Papa è stato intervistato due volte dal fondatore di Repubblica, e due volte il Vaticano ha corretto o smentito delle... Continua