Altro che De Magistris

Altro che De Magistris

Il sindaco Bill De Blasio ha ucciso una marmotta del giorno della marmotta. (La fece goffamente cadere il fatidico 2 febbraio: è morta giorni dopo per le ferite riportate, secondo una versione emersa oggi, e che sarebbe stata insabbiata) Continua

Fum Ner CSM – Ft – Video

Come sapete, prospera da tempo un intenso dibattito sull’evoluzione della lingua – sulla sua involuzione, secondo molti – in conseguenza del suo uso in formati che costringono a una maggiore brevità: gli SMS, prima, Twitter poi, e in generale la... Continua

Il lato oscuro della Forza contro Renzi

Nel sonoro ribollire di mugugni contro Matteo Renzi che sentite provenire da una categoria antropologico-giornalistica estesa ma individuabile – qualche esempio: la rubrica fissa antirenziana di Eugenio Scalfari la domenica, il drastico editoriale di Lucia Annunziata, il severo fastidio mostrato... Continua

Il problema con le rivoluzioni

C’è questa scena del Dottor Zivago, attualissima, sempre. Mi è tornata in mente spesso, in questi anni, ogni volta che abbiamo sognato rivoluzioni che sovvertissero uno stato di cose intollerabile, e ogni volta che ci siamo spaventati a vedere cosa... Continua

Siamo fattori o fattorini

In un dibattito pubblico al premio di Spotorno, pochi giorni fa, Carlo Verdelli – già direttore di Sette, Vanity Fair e Gazzetta della Sport – ha raccontato dei pareri dei lettori che ascoltava e raccoglieva quando era vicedirettore del Corriere... Continua

I tweet che non scrissi

Malgrado dalle timeline non sembri, non è che scriviamo su Twitter proprio tutto quello che pensiamo. Ci sono delle cose, che per quanto moderate e apparentemente garbate possono suonare antipatiche, altre che lo sono davvero, altre che suonerebbero saccenti, o... Continua

Ma rinnovare cosa?

Ieri sera su Twitter Emanuele Menietti commentava – a proposito della ripresa dei due Ballarò, non particolarmente eccitante, diciamo – che non si capisce perché nessuno alla tv italiana prenda esempio dai programmi di questo genere sulle reti americane. Commento... Continua

Ailoviubéibe!

Ailoviubéibe!

Giovedì è morto Bob Crewe, autore di mille canzoni, ma di una che vale mille. (il giorno dopo è morto Joe Sample, di altrettanti meriti) Continua

Debiti del Post

Aggiungo una piccola cosa personale ai ricordi su Gianluigi Melega raccontati dai suoi molti amici dopo che è morto ieri a 79 anni. Ci vedemmo a Roma con Melega e Carlo Caracciolo nel 2008 (Melega e Caracciolo erano molto amici e molto complici):... Continua

Ci manca Godzilla e poi siamo al completo

Prendo con le molle qualunque cosa leggo sui giornali, e qualunque cosa sia parte di un’inchiesta in corso: ma chiunque abbia ragione nel merito, questa storia siciliana stabilisce qualche record di elementi incredibili e letterari. Ed è il caso perfetto di... Continua

In un dibattito, ci si ascolta

Da diversi anni, parlando dei cambiamenti introdotti dall’uso di internet nelle vite di tutti, penso che ci sia un problema di mancata comunicazione tra chi ne parla e scrive, e tra le reciproche esperienze (“Sono vent’anni che lo dico!”: sto... Continua

Notizie che non lo erano

Notizie che non lo erano

Resuscito in una nuova forma occasionale la rubrica, perché l’occasione è notevole. Lunedì scorso Repubblica ha messo in prima pagina questo virgolettato attribuito a Vladimir Putin. «Prendo Kiev in due settimane» A pagina 11, in testa all’articolo, il virgolettato è... Continua

Poi dice come stiamo messi

Vi prego di darmi il vostro parere sulla qualità della divulgazione scientifica del GR1 – il famoso servizio pubblico Rai, quello che insegna le cose agli italiani – nello spiegare agli ascoltatori il fenomeno della “superluna” e di che cosa... Continua

Ecco cosa mi ricordava

Poche cose sono abusate e banali come le metafore calcistiche, lo so. E tra queste, quante volte avremo usato quelle che parlano di “tifosi”, “ultras”, e “curve”, per definire comportamenti estranei agli stadi? E però mi pare che il paragone... Continua

Anche un po’ meno

Su un tema molto trattato ultimamente e che ci diventerà sempre più familiare – la ricerca quotidiana del consenso altrui, il terrore quotidiano del dissenso altrui, soprattutto sui social network – un comico americano che si chiama Patton Oswalt ha... Continua

La privacy solo quando è la mia

Benché gli esempi umani che esibisce siano facili – in giro si trovano cretini buoni per dimostrare qualunque tipo di cretineria – il punto di questo articolo di The Verge (“Dite buongiorno a questi uomini che odiano la NSA ma adorano... Continua

Razzisti, volenti o nolenti

Una column di Nicholas Kristof sul New York Times pone la questione del razzismo – tornata molto attuale negli Stati Uniti con i morti e le proteste di Ferguson – in altri termini, che mi sembrano validi ovunque: quelli della... Continua

Cancellati dalle intenzioni

Che poi, secchiate di ghiaccio o altro, stiamo sempre a ripetere le stesse cose. Questo era del 2003, sintetizzato. La questione è se i risultati debbano essere giudicati in base alle intenzioni di chi li ottiene. Rimaniamo ancora un momento... Continua

Specchio dei tempi

Un atleta di thriatlon australiano che si apprestava a una traversata a nuoto della Manica è stato segnalato dai locali e fermato dalla polizia perché pensavano fosse un immigrato clandestino in arrivo dal mare. Continua

The soap opera effect

Da qualche anno insisto con i miei congiunti che la televisione di mio padre si vede strana. Loro non capiscono cosa intenda, e io fatico a spiegarglielo. - Si vede strana. - Ma come strana? - Non c’è qualcosa che... Continua