Articoli su: Giornalismo

‘mbuto

Lo stato di ubriachezza con cui l’informazione italiana ha seguito le cose di Wikileaks in questi due giorni ricorda inevitabilmente il rapporto dei giornali con internet in generale una decina d’anni fa, quando qualunque notizia avesse dentro la parola “internet”... Continua

Boatami questo

Un altro ambito ricchissimo di informazioni lacrime-nella-pioggia sui giornali italiani è quello dei “retroscena” politici. Credo che se qualcuno si mettesse pazientemente a verificare quanto di quello che viene scritto in queste inevitabili e fuffose rubriche abbia visto confermata a... Continua

Fai una giravolta, falla un’altra volta

Confesso che persino uno cinico e sgamato sull’inaffidabilità dell’informazione tradizionale (altro che quella online), è colto da un certo spaesamento di fronte a questo: Il Giornale: La Rai è contraria a rendere pubblici attraverso i titoli di coda delle diverse... Continua

Prima vedere petrolio

Sono le 18,15 ora italiana. Da stamattina tutti i siti italiani e internazionali riferiscono con toni perentori e definitivi che la perdita di petrolio (da noi chiamata “marea nera”, “onda nera” e cose inquietanti così) ha raggiunto le coste della... Continua

Eravamo quattro amici al bar

Con le abitudini che circolano nel vendersi interviste esclusive a ogni pié sospinto, una lode a Paolo Pontoniere e a Repubblica, che pubblicano oggi un’intervista a Steve Jobs spiegando bene di cosa si tratti (probabile che ci sia stata di... Continua

Giornali che non lo sono

Qualche giorno fa Michele Boroni ha raccontato sul suo blog quel che era spiegato in un articolo di ItaliaOggi sull’invenzione letterale di alcune notizie pubblicate dai giornali. Storia deplorevole, ma affascinante e rivelatrice, per chi si occupa da tempo della... Continua

Il giornalismo moderno

“Bene o male, per il giornalismo moderno il punto importante di un fatto è la quantità di movimento che è in grado di generare nel tessuto mentale del pubblico” (Alessandro Baricco, I barbari) Continua

Aggregatori da sempre

Qualche mese fa avevo elencato le accuse fatte dai media tradizionali all’informazione online e spiegato come le stesse accuse valgano da tempo contro gli stessi media tradizionali che fanno la predica. Tra queste, la tesi per cui internet “ruberebbe” e... Continua

Neanche una piccola bomba in aereo? Eddai…

A quanto pare si annunciano tempi più difficili per l’avventurosa categoria giornalistica del “Io, inviato d’assalto, ho picchiato un bambino in strada e nessuno mi ha arrestato”. La Cassazione ha stabilito ieri che chi “compie reati per dimostrare le inefficienze... Continua

Il sogno dei cinquanta morti

Quando l’altroieri sera è cominciata a circolare sui siti italiani di news la notizia dell’esplosione nella centrale elettrica del Connecticut, in diversi siamo andati a controllare come la davano i siti americani, memori di esperienze precedenti in cui questa verifica... Continua

Appunti per un quotidiano da fare

Un caso di studio: un sito di rassegne stampa e dicerie annuncia che c’è crisi tra i coniugi Bertinotti. Tutti i quotidiani lo riprendono. Due giorni dopo ciascuno dei due Bertinotti scrive a un giornale per smentire. Domanda non retorica:... Continua

Appunti per un quotidiano da fare

Massimo D’Alema che spiega che “inciucio” è solo una formula dispregiativa per “compromesso” non è una notizia. Meno che mai lo sono le risposte eventuali dei suoi compagni di partito. update dell’indomani: lo ha capito anche Eugenio Scalfari, che però... Continua

Patti chiari

La figura del garante dei lettori in alcuni grandi quotidiani americani è stata citata su questo blog altre volte. Purtroppo in Italia viene vista (alla pari del fact checker) come una bizzarria folkloristica di quel paese, o al massimo col... Continua

La parola è “credibilità”

Craig Newmark di Craigslist, sul futuro dell’informazione. There are a lot of new technologies which already affect news consumption and future business models. As a nerd, I’m excited by the new tech, particularly mobile, including new display systems and pervasive... Continua

Siamo quel che siamo

Oggi si è raggiunto (spero) l’apice: con De Bortoli che attacca Scalfari, il Giornale che se la prende con Gad Lerner, Belpietro che titola in prima pagina su se stesso, Il Riformista che apre sul Riformista, Pansa che su Libero... Continua

Siamo noi la California

Sull’ultimo numero dell’Atlantic Monthly c’è un bell’articolo di Mark Bowden che riassume e affronta alcuni temi del confronto tra giornalismo che era e giornalismo che sarà, in relazione ai due fattori che lo stanno cambiando: internet e la politicizzazione del... Continua