Articoli su: donald trump

The answer, my friend

Pur tra le enormi differenze, le similitudini tra quello che succede in America con Trump e quello che successe in Italia con Berlusconi sono state abbondantemente notate: con l’imbarazzo dovuto a essere stati noi, una volta, paese all’avanguardia. Poco dopo... Continua

Trump lo avevamo capito tutti

Trump lo avevamo capito tutti

Adesso dico questa cosa che mi fa sembrare quello che va contromano in autostrada: ma tutta la letteratura degli scorsi giorni su “i giornali non hanno capito Trump/i giornali hanno sottovalutato Trump” è basata su una balla, ed è diventato... Continua

Il “politically correct” coi signori Khan

La polemica tra Donald Trump e i coniugi Khan è un definitivo e illuminante precedente buono per qualunque discussione sul “politically correct”: perché mostra a tutti – malgrado ci sia sempre qualcuno che ora prova ad attaccare i due dignitosissimi signori... Continua

Il cerino in mano a Clinton

Il cerino in mano a Clinton

Non è una notizia bella da dare, ma il “rischio Trump” non sarà scongiurato dalla eventuale vittoria di Hillary Clinton: anzi, potenzialmente ne verrà rafforzato, e rinviato. Come è stato scritto ormai in lungo e in largo, il fatto che... Continua

Siamo meglio di così?

Siamo meglio di così?

Il video della campagna di Hillary Clinton contro la convention Repubblicana di Cleveland è affascinante, ed è bello pensare: a) che abbia qualche efficacia, b) che comunque abbiano avuto l’idea e il coraggio di farlo. Perché è un video che... Continua

Chi ti paga?

Tom Nichols è un professore, studioso e saggista, esperto di politica statunitense e questioni di sicurezza nazionale, solidamente conservatore, che ha scritto un bell’articolo sul New York Times sulla sua particolare condizione di “Repubblicano Never-Trump”: ovvero il termine con cui... Continua

Quindi eccoci

Quindi eccoci. Benvenuti in America. A un certo punto del bell’articolo di George Saunders dedicato ai sostenitori di Trump incontrati seguendo la sua campagna – un articolo sul New Yorker di questa settimana – c’è questa massima sintesi della rassegnata... Continua

Le cose quando le vedi da fuori

C’è questo interessante commento sul Los Angeles Times, a proposito di Trump: meno superficiale e banale dei molti che si leggono. A cominciare dal titolo: “Donald Trump, candidato della speranza e del cambiamento”. L’autore, Doyle MacManus, spiega come siano ingenue... Continua

Gli utili oppositori di Trump, e di Berlusconi

Nel rincorrersi tra le varie democrazie dell’Occidente di simili sviluppi nel rapporto con la politica, nelle dinamiche del consenso, nelle tendenze dei qualunquismi, questo è un periodo in cui l’Italia si sta dimostrando piuttosto all’avanguardia: fenomeni simili ai nostri grillismi si... Continua

Con la scusa del politicamente corretto

Le fesserie dette da Donald Trump in questa precoce fase di campagna elettorale americana permettono di riempire pagine vacue, rilanciando l’alibi della contestazione al “politically correct” come se si trattasse di un pensiero e non di un’autoassoluzione facile. Un modo... Continua

Lostissimo in translation

Discorso di Donald Trump, come riportato da tutti i siti di news americani (neretti miei). TRUMP: We need a leader that can bring back our jobs, can bring back our manufacturing, can bring back our military, can take care of... Continua